One Man Band vs. One Band Man.

One Man Band vs. One Band Man.

R.S.

Immagine: HappyTheBar

Rosario iniziò il discorso con una semplicissima immagine. Il One Band Man, quei musicisti straordinari che suonano più strumenti contemporaneamente e che rappresentano la quintessenza del multitasking! Era ovviamente l’immagine del consulente, del free lance che arriva dal cliente e gli offre una soluzione basata sulla propria professionalità, sulla propria esperienza, sul proprio modo di leggere la realtà organizzativa.

Il One Man Band è uno che lavora da solo, attivando risorse e persone quando il problema va oltre i propri confini.

Immediatamente mi venne in mente il suo opposto, il One Band Man, un musicista che sposa una causa, che suona sempre e solo per lo stesso gruppo, crescendo con esso e consolidando il suo ruolo nella band.

Due modi contrapposti di vedere il lavoro.

Le domande di questa settimana…

  • Con chi lavorerò nei prossimi giorni?
  • Stabilirò una nuova strada verso una possibile band?

2 Commenti

  1. …si sente il bisogno di una propria evoluzione/sganciata dalle regole comuni…(F.Battiato)

    Per questa settimana ci sono già delle risposte, vedendo la mole di appuntamenti! Gruppi di lavoro, risorse umane, sostegno, collaborazione e creatività multitasking…

    Mi aspettano anche spazi di studio e approfondimento, un lavoro solitario di elaborazione e ricerca di nuove potenzialità e chissà che altro…

  2. Per questa settimana continuo con One Man Band, in collaborazione con altri miei simili. Ovvio che, messi insieme, lavoriamo proprio da One Band Man! 🙂

    Buon inizio di settimana, creativa e proiettata verso il futuro, come sempre!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Al Working Capital c'era anche Insegnalo! | Flatland - [...] Racconterò in un altro post il progetto Insegnalo (@insegnalo – www.insegnalo.it), ma sappiate solo per il momento che è…