Chiodo e martello

Quando tutto ciò che hai è un martello, tutto ciò che vedi assomiglia a un chiodo.

Detto popolare

E cosa fai quando ciò che hai davanti non è un chiodo, anche se gli assomiglia tanto?

Spesso continuiamo a fare le stesse cose, arrabbiandoci perchè otteniamo gli stessi risultati. Ma non è colpa del destino: è nostra completa responsabilità.

Prova a maneggiare qualcosa di diverso da un martello, e guarda cosa ottieni!

Le domande di questa settimana…

  • Ho deciso di provare a guardare alcune cose con una prospettiva diversa. Quali sono queste cose?
  • Come reagirò alla nuova prospettiva?
  • Cosa ci farò?

Un commento

  1. “Sono stato razionale e sono stato !irrazionale…” (P. P. Pasolini)

    Mi chiedo dove mi porterà oggi il mio locus of control, magari mi guarderò intorno per trovare una nuova strategia. Ma dovrà essere uno sguardo globale che cerca connessioni alternative tra le cose e vince gli schemi consueti. E con un po’ di creatività si scopre sempre un aspetto straordinario dietro l’ordinario.. (e chissà, potrei sempre usare il martello come un fermacarte alternativo, ora che ho aperto le finestre e il nuovo vento autunnale ha sparpagliato fogli di appunti sulla scrivania…)